NOME UTENTE        PASSWORD  

Hai dimenticato la tua password?

Nell'ultimo numero di Traguardi Sociali:
Traguardi Sociali

Stai sfogliando il n.101-102-103 Ottobre / Dicembre 2021

Leggi la rivista in formato pdf Cerca numeri arretrati in archivio
.PDF TS 101-102-103 (9808 KB) Sfoglia l'archivio di Traguardi Sociali Sfoglia l'archivio di Traguardi Sociali

  Patronato Sias

Data di pubblicazione: Domenica, 19 Dicembre 2021

TRAGUARDI SOCIALI / n.101-102-103 Ottobre / Dicembre 2021 :: Patronato Sias

All’opera per la persona

Sta per chiudersi anche il 2021 che, dopo un 2020 difficilissimo, è stato l’anno, almeno nella sua seconda parte, di una ripresa che, ci auguriamo, sia sempre più consistente. Il periodo pandemico purtroppo non è ancora alle spalle. Anche il nostro mondo associativo ha sofferto le difficoltà organizzative, le chiusure, il contagio, ma ha avuto la forza di rimanere presidio di prossimità, per offrire aiuto ed assistenza alle persone, soprattutto alle più deboli, spesso sole. Con tanti sacrifici siamo rimasti al nostro posto, con il grande impegno dei nostri uffici delle nostre sedi dei nostri circoli. Abbiamo lavorato duro a tutti i livelli - centro e territori - e siamo stati premiati dalla gratitudine delle persone e dall’orgoglio di essere stati al servizio del Paese in un fase tragica, con un duplice risultato: capacità di rispondere e crescita della presenza.
Con il Patronato abbiamo continuato ad assistere le persone, che - ancor più nella complessità di tutte le prestazioni nuove e vecchie che potevano e dovevano essere erogate - si sono avvalse del nostro sostegno. Il Patronato è stato chiamato a gestire oltre che l’ordinaria attività previdenziale ed assistenziale, tutte le nuove prestazioni, RdC, Rem, Bonus, ristori, CiG, misure di sostegno in favore dei lavoratori, delle famiglie, svolgendo un’efficace azione di contrasto alle nuove povertà. In questa drammatica esperienza, dovendo affrontare questioni nuove per un moltitudine di persone, abbiamo aiutato ed accompagnato gli assistiti. Ne usciamo provati, ma rafforzati dalla convinzione che con il nostro impegno abbiamo saputo dare un sostegno importante a tutti i cittadini ribadendo la centralità dei corpi intermedi nella nostra società. Mi domando chi, senza le nostre organizzazioni e le nostre strutture avrebbe potuto essere così vicino alle persone, chi avrebbe svolto questo ruolo di intermediazione sociale, a fronte della chiusura di molti sportelli pubblici.
Come detto, i risultati ci sono stati. Il patronato Sias ha risposto presente, ha saputo dare risposte ed, anzi ha visto crescere l’ attività.
Oltre 600 mila punti realizzati per la gestione delle pratiche nel 2020, la crescita del numero dei dipendenti arrivato ad oltre 650 in totale, e delle sedi: 250 sedi regionali, provinciali e zonali, 15 in 10 paesi esteri, con molte nuove aperte in Italia nel 2020 e nel 2021. Il tutto nella cornice dei cronici ritardi da parte del Ministero del Lavoro.
Dunque, dobbiamo ringraziare il Movimento, le sedi, gli operatori e i collaboratori, gli iscritti, ma il lavoro continua e la grande famiglia MCL - rafforzata da questa esperienza - si pone ancor più come elemento attivo di coesione sociale. Lo è con la presenza territoriale fatta di tante sedi, lo è con l’assistenza alle persone che si realizza con la sinergia di tutti i servizi. Cerchiamo di dare senso concreto alle parole di San Giacomo Apostolo…. con le mie opere ti mostrerò la mia fede….
Tutto questo ci pone dinanzi a nuove sfide di crescita ed implementazione del nostro sistema di prossimità e dei nostri servizi, da realizzare con politiche di investimento, sviluppo ed efficienza, per promuovere una maggiore giustizia sociale come dice l’art. 2 del nostro Statuto, nella cornice della promozione e dell’affermazione dei principi cristiani nella vita, nella cultura, negli ordinamenti e nella legislazione, come dice il nostro fondamentale art. 1. Tutto questo potremo realizzarlo perseguendo politiche rigorose di gestione, sempre orientate allo sviluppo e mai al mantenimento dello status quo, orientate alla crescita, forti della nostra vocazione ad essere strumenti di animazione sociale.

Guglielmo Borri
Presidente Nazionale Patronato SIAS
 Torna ad inizio pagina 
Edizioni Traguardi Sociali | Trattamento dati personali