Nell'ultimo numero di Traguardi Sociali:
documenti allegati
.PDF Scarica articolo in PDF (98 KB)
links correlati

Nessun link correlato

Edizioni Traguardi Sociali

Via L.Luzzatti, 13/a 00185 ROMA
Tel: +39 06 700 5110
FAX: +39 06 700 5153
E-Mail: info@edizionitraguardisociali.it
PI: 07083501002

  Dichiarazione di Palermo

Data di pubblicazione: Venerdì, 23 Settembre 2005

STAMPA E PUBBLICAZIONI / Documenti :: Dichiarazione di Palermo

Vi è la necessità di contribuire urgentemente alla solidarietà internazionale, al sostegno della pace e alla creazione di una vera giustizia sociale tra i popoli.

DICHIARAZIONE DI PALERMO


•    Tenuto conto del bisogno impellente di contribuire alla solidarietà internazionale, al sostegno della pace e alla creazione di una vera giustizia sociale tra i popoli, intensificando, coordinando e rafforzando l’attività futura per la cooperazione soprattutto con i Paesi mediterranei dell’Africa settentrionale e i Paesi sudamericani per quanto riguarda le questioni di sviluppo e di emigrazione;

•    rispettando l’impegno degli accordi dei gruppi di lavoro confermati durante la seduta plenaria del seminario iniziale dell’EZA nel gennaio 2004 a Cracovia, Polonia;

•    sulla base delle esperienze di lavoro acquisite insieme, e grazie al comitato di lavoro europeo-sudamericano, che veniva creato a hoc, e grazie alle attività delle organizzazioni aderenti all’EZA e alle istituzioni sociali ed accademiche dell’America Latina al fine di chiedere progetti alla Commissione Europea;
le organizzazioni firmatarie   stabiliscono durante l’assemblea nell’ambito del seminario EFAL/MCL del 2 e 3 aprile del 2004, a Palermo, quanto segue:

1.    di coordinare immediatamente in modo ottimale le loro azioni e attività internazionali per quanto riguarda la cooperazione e l’emigrazione;

2.    di creare una piattaforma provvisoria di EZA per coordinare le questioni riguardanti la cooperazione e l’emigrazione. Questa piattaforma si chiamerà
“PIATTAFORMA INTERNAZIONALE PER LA COOPERAZIONE E L’EMIGRAZIONE”;

3.    di portare avanti la creazione di comitati di lavoro che sono vicini alla piattaforma dal punto di vista tematico al fine di chiedere sovvenzioni dall’UE o da altre fonti tramite una o due organizzazioni rappresentate nella piattaforma;

4.    di esaminare immediatamente le possibilità di chiedere sovvenzioni che sono a disposizione a livello nazionale ed europeo allo scopo di eseguire progetti che riguardano i temi e gli obiettivi della piattaforma;

5.    di promuovere e approfondire i rapporti con le organizzazioni dei lavoratori dell’Africa del Nord, dei Balcani e dell’America del Sud al fine di realizzare le attività nel campo della cooperazione;

6.    di instaurare la Fundacion Humanismo y Democracia (FHD – Fondazione per l’Umanesimo e la Democrazia) a Madrid, Spagna, come sede amministrativa e sede di coordinamento;

7.    di incaricare il signor Joachim Herudek come rappresentante di EZA e il signor Miguel Angel Garcia Moreno come rappresentante della FHD di assumere l’organizzazione, il coordinamento e il consolidamento della piattaforma per la cooperazione e l’emigrazione;

8.    di costituire un fondo iniziale tramite i contributi dei membri della piattaforma al fine del finanziamento delle spese minime occorrenti per la piattaforma;

9.    di demandare al consiglio di amministrazione di EZA l’approvazione immediata e il sostegno per quest’iniziativa e la ratifica della nomina del signor Joachim Herudek per raggiungere gli scopi proposti;

10.    di aprire dei dialoghi con i parlamentari del Parlamento europeo dei Paesi membri della piattaforma al fine di ottenere il loro impegno e sostegno per le iniziative future.
Palermo, 3 aprile 2004

F.to:
Miguel Angel GARCIA MORENO    Direttore Esecutivo FHD
Francisco RIVAS GOMEZ    Vicesegretario Generale EZA
Udo WEBER        Direttore del Weltnotwork della KAB
Marco BENASSI        Direttore CEFA/MCL
Antonio TORRES GÓMEZ    Presidente CST
Josep CALVO GARCIA        Segretario generale UCEM
Carlo COSTALLI        Presidente MCL
Stefano CECI        Presidente EFAL
Felipe JOHNSON        Rappresentante Corporatión LAUDES
Mustapha AZMANY        Rappresentante del CEFA in Marocco
 Torna ad inizio pagina 
Edizioni Traguardi Sociali | Trattamento dati personali