Nell'ultimo numero di Traguardi Sociali:
documenti allegati
.PDF Scarica Articolo in formato PDF (82 KB)
links correlati

Nessun link correlato

Edizioni Traguardi Sociali

Via L.Luzzatti, 13/a 00185 ROMA
Tel: +39 06 700 5110
FAX: +39 06 700 5153
E-Mail: info@edizionitraguardisociali.it
PI: 07083501002

  Il MCL aderisce alla campagna "Target 2015"

Data di pubblicazione: Venerdì, 23 Settembre 2005

STAMPA E PUBBLICAZIONI / Documenti :: Il MCL aderisce alla campagna "Target 2015"

chiave

chiave

Target 2015

Target 2015

Il Movimento Cristiano Lavoratori ha aderito alla campagna "Target 2015: dimezzare la povertà nel mondo"


Il Movimento Cristiano Lavoratori ha aderito alla campagna "Target 2015: dimezzare la povertà nel mondo"

    Il 2005 sarà un anno di grande mobilitazione sui temi della povertà. La società civile di tutto il pianeta si sta organizzando intorno alla Global call to action against poverty per ribadire ai Governi i loro impegni in occasione degli appuntamenti internazionali dell’anno appena iniziato. In Italia si sta lavorando per la costituzione della piattaforma italiana della Global call to action.

    Per contribuire attivamente a questa mobilitazione, Focsiv e Caritas si sono fatte promotrici in Italia della campagna internazionale promossa dalla CIDSE (la rete delle Organizzazioni cattoliche di sviluppo europee e nordamericane) sugli obiettivi di sviluppo del Millennio.

    Il Movimento Cristiano Lavoratori non poteva mancare all’iniziativa: nell’intento di portare il proprio attivo contributo e la propria testimonianza di valori per un mondo che sappia costruire un percorso di autentica solidarietà, Mcl ha dato la propria adesione alla campagna, insieme alle maggiori associazioni del mondo cattolico.

    L’obiettivo è di lavorare insieme per richiamare l’attenzione sul dramma del debito e delle regole commerciali inique che strozzano le economie dei Paesi più poveri, e sulla necessità di aumentare sia in quantità che in qualità l’aiuto allo sviluppo, sulla scorta di quanto più volte sollecitato dal Santo Padre.
 Torna ad inizio pagina 
Edizioni Traguardi Sociali | Trattamento dati personali