Nell'ultimo numero di Traguardi Sociali:
Traguardi Sociali

Stai sfogliando il n.74 Ottobre / Novembre 2015

Rivista in pdf non allegata

  Lettera del nuovo direttore di Traguardi Sociali

Data di pubblicazione: Venerdì, 20 Novembre 2015

TRAGUARDI SOCIALI / n.74 Ottobre / Novembre 2015 :: Lettera del nuovo direttore di Traguardi Sociali

Don Checco

Ho accettato, con gioia e disponibilità, di collaborare in modo specifico con Traguardi Sociali, il nostro giornale.
Succedo a Vincenzo Conso che, con attenzione e servizio, ha sempre dato il suo apporto per far sì che il giornale fosse un veicolo di idee e di testimonianza.
Nel voler continuare sulla strada dell’impegno associativo, mi piacerebbe che il “nostro” giornale fosse uno strumento di progetti e di servizio. Occorre per questo l’apporto di tutti.
Le province, i circoli, i singoli si debbono “sentire di casa”, e contribuire con la propria esperienza e la propria intelligenza a far diventare il giornale veicolo e trasmissione soprattutto di valori. Mi piacerà in seguito avere suggerimenti e proposte: scriviamolo insieme. Il MCL sta vivendo in questa fase storica momenti esaltanti di servizio. Le varie esperienze associative periferiche possono diventare strumenti di stimolo e oggetto di imitazioni nel lavorare per il mondo del lavoro, e per l’uomo che lavora, e per i nostri associati.
Ringrazio il presidente Costalli per la fiducia e ciascuno di voi per l’aiuto che vorrete offrirmi. Sarà il modo per continuare a costruire insieme.

Don Checco

P.S.: mi riserverò una rubrica per parlare con ciascuno di voi.
 Torna ad inizio pagina 
Edizioni Traguardi Sociali | Trattamento dati personali